Festival concorso itinerante internazionale di cinematografia

Dharma Bums

Sullo sfondo di una città disperata, tre esistenze lontane fra loro si incontrano, cambiando per sempre la traiettoria delle loro vite: Daisuke, senzatetto giapponese dal passato avvolto nel mistero, riceve una richiesta di aiuto che sembra provenire da un altro mondo. 

La banyera

Ramon Riera sta facendo un meritato bagno quando il suo cellulare squilla all'improvviso. Dall'altra parte c'è Clara, una ragazza che cerca insistentemente di vendergli un'assicurazione sulla vita.

Lo chiamavano Cargo

Un cortometraggio meta-western e picaresco che, sposando la forma del mockumentary, ricostruisce sulla base di immagini e suoni d'archivio il viaggio di un cineasta nel
Mezzogiorno degli anni '60. A fargli da guida sarà un ex bandito “prestato” al cinema che – dopo anni di esilio forzato – tornerà nella sua terra nella speranza di potersi finalmente vendicare de nemico che gli ha tolto tutto: l'esercito degli Stati Uniti.

 

Vincitore del premio miglior montaggio al PuntodiVista Film Festival 2021

From Hasaki with love

Una ragazza, i cui familiari sono stati uccisi, si trova sola nella città di Hasakah. In segno di protesta contro il continuo massacro dei civili, decide di darsi fuoco davanti ad una webcam.

Feeling Through

A New York City, un adolescente senzatetto di nome Tereek si sta godendo una tarda notte con i suoi amici. Mentre si separano, Tereek nota un uomo sordo e cieco di nome Artie con in mano un bastone e un cartello che richiede assistenza per attraversare la strada.